Un nodo blu, le scuole unite contro il bullismo

Un nodo blu contro il bullismo.
Si celebra così oggi nelle nostre scuole la prima Giornata nazionale di sensibilizzazione e contrasto al bullismo.

Un fenomeno che nell’era dei social e delle nuove tecnologie è ancora più diffuso.
La scuola è uno degli ambienti più esposti, dove spesso iniziano a consumarsi queste storie terribili di violenza, anche solo psicologica. Bambini e ragazzi che vengono isolati o scherniti solo perché segnati come “diversi”. Ma poi diversi da cosa?
Ecco la dimostrazione che il fenomeno del bullismo è la punta di un iceberg più ampio, fatto soprattutto di pregiudizi che vanno combattuti sul piano culturale, dove genitori ed insegnanti svolgono un ruolo di primo piano, e vanno perseguiti su quello giudiziario, con l’approvazione di nuove norme come ad esempio quelle sul cyberbullismo in questi giorni all’esame delle Commissioni alla Camera.
Ettore Rosato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*