Lavoro e dignità umana.

Quale dignità per una persona che ha perso il posto di lavoro?

L’assistenzialismo puo’ rimettere in gioco la dignità umana?

L’ articolo 1 della costituzione si basa sul lavoro, sul diritto e dovere di ciascuno per il progresso personale e sociale.

Il reddito di cittadinanza e’ una forma di assistenzialismo che puo’ annullare la dignità umana.

Quale strada allora per eliminare la povertà che oggi assilla milioni di Italiani?

Non da oggi, la mia riflessione sulla questione disoccupato e disoccupato che percepiscono l’indennità, personale in mobilità…

Partiamo da una constatazione del nostro territorio, come evitare che si arriva a situazioni di pericolo per l’uomo e per la natura che ci circonda.

Progetto di inserimento di disoccupati con indennità, in collaborazione Stato (Regione) enti locali, INPS e privato.

Progetto di rivalutazione del territorio e delle strutture di interesse storico: Un disoccupato che ha perso il lavoro percepisce dall’inps una indennita a secondo del periodo di lavoro e dallo stipendio; perch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*