Le 10 risposte di Francesco Bonifazi al M5S

Le ha pubblicate il tesoriere del Pd su Facebook concludendo il suo intervento con una domanda:

“Di chi è il blog di beppegrillo.it?”

Il blog di Beppe Grillo ha pubblicato una serie di 10 domande rivolte al tesoriere del Pd, Francesco Bonifazi, in merito all’inchiesta di Report e alle annunciate querele dell’esponente del Partito democratico. Nel pomeriggio Bonifazi ha risposto, punto per punto, sulla sua pagina Facebook.

m5s 1) E’ stato lei, insieme a Renzi, il regista del salvataggio de L’Unità ad opera del Gruppo Pessina?

Bonifazi: Io e ne vado orgoglioso. Il gruppo Pessina è entrato successivamente. Il primo gruppo era la Veneziani editori, i Pessina insieme ad Eyu S.r.l. hanno dovuto rilevare, loro malgrado, le quote di Veneziani non appena questo venne raggiunto dall’avviso di garanzia per bancarotta fraudolenta.

m5s: 2) Questa operazione è stata utilizzata come una “merce di scambio / una sorta di scambio politico” a fronte di appalti in favore di Pessina, che poi sono prontamente arrivati sia l’anno successivo (2015) che l’anno dopo ancora (2016)?

Bonifazi: Assolutamente no e chi lo ha detto, lo dice o lo dirà dovrà fare i conti con un’accusa per diffamazione.

m5s: 3) Quali sono state le argomentazioni utilizzate per convincere un Gruppo già in difficoltà, come quello di Pessina, a dare vita ad una operazione economica a forte rischio, come quella dell’acquisto dell’Unità che comporta una perdita di 400.000 euro al mese, circa 5 milioni di euro all’anno?

Bonifazi: Non ho convinto nessuno, il gruppo Pessina (così come il gruppo Veneziani) si fece avanti in autonomia come molti altri.

m5s: 4) Perchè avete rifiutato l’offerta dell’imprenditore Matteo Fago, pronto a finanziare il quotidiano con 10 milioni di euro?

Bonifazi: Fago aveva il 51,06% della precedente Unità, la sua gestione si è conclusa con un concordato preventivo e 33 milioni di debiti. Mi paiono buone ragioni per dire “no grazie”, non trovate?

m5s: 5) Perchè avete insistito tanto per far acquistare L’Unità al Gruppo Pessina?

Bonifazi: Ancora? Mai insistito, furono i Pessina ad esprimere interesse per stare (ad onor del vero) in quota di minoranza rispetto al gruppo Veneziani, ciò fino alla bancarotta di Veneziani.

m5s: 6) Come mai, nonostante gli appalti milionari che arrivano all’editore Pessina, l’Unità non riesce a pagare gli stipendi ai propri dipendenti e ai giornalisti ed è ricorsa, addirittura, a licenziamenti collettivi?

Bonifazi: Gli stipendi sono stati sempre pagati, magari prima di insinuare informatevi.

m5s: 7) Non trova inopportuno che un imprenditore privato (Pessina), socio del PD e proprietario dell’80% del quotidiano del partito, riceva, senza alcuna gara, appalti a seguito di accordi sottoscritti dal segretario del Pd, in qualità di Presidente del Consiglio dei Ministri?

Bonifazi: Non conosco la vicenda. So solo che il Presidente del Consiglio non c’entra. Domando a voi perché sul punto non riportate le risposte del Gruppo Pessina? Non vi piacciono?

m5s: 8) Non trova inopportuno che il socio di un imprenditore privato, nonchè a.d. del quotidiano L’Unità Guido Stefanelli, accompagni il Presidente del Consiglio in missioni istituzionali all’estero (tipo Kazakistan o Iran) e riceva, senza alcuna gara, appalti milionari per opere da realizzarsi proprio in quei Paesi?

Bonifazi: Le delegazioni sono composte dal MISE e dalle Associazioni di categoria. A leggere la vostra domanda pare fossero in due, invece c’era una pluralità di imprenditori (circa 200). Pensate fossero tutti d’accordo?

m5s: 9) Non si è mai chiesto come sia stato possibile che il suo editore Pessina abbia ottenuto un appalto per l’ospedale di La Spezia con un rialzo di offerta pubblica dello 0,01% e che l’opera sia stata finanziata per ben 112 milioni proprio dal Governo Renzi?

Bonifazi: Non conosco la vicenda, suggerisco di porre la domanda alla Regione Liguria. Ciò detto perché non pubblicate quello che ha risposto il Gruppo Pessina?

m5s: 10. Non le sembra che in questa vicenda vi sia un palese conflitto di interesse?

Bonifazi: No. Leggetevi cosa è il conflitto di interessi.

Bene ho riposto a 10 domande su 10, ora però voi dovete rispondere ad una mia sola facile, facile, domanda: DI CHI È IL BLOG “BEPPEGRILLO.IT”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*