Primarie PD, chi vota?

Primarie PD chi vota?
E’ visibile a tutti, l’eta’ media e’ fatta di quel popolo che marca la storia dell’Italia, gente che ha vissuto la prima Repubblica, ha superato l’era berlusconi e stiamo ancora li in fila per esprimere la nostra preferenza consapevoli che certi valori non si barattano. Noi non lasciamo scegliere gli altri al nostro posto, non rinunciamo alla democrazia. E i giovani?
I giovani bombardati da tv e giornali preferiscono disertare, preferiscono non farsi coinvolgere per le scelte che in un modo o l’altro andranno a incedere sul loro futuro.
Colpa nostra che non riusciamo a coinvolgere, e’ evidente che non sappiamo parlare con loro, abbiamo abbandonato quelle postazioni quei luoghi di incontri, arranicchiati nel nostro fortino di idee. Loro non hanno voglia di ascoltare piu’ di dieci parole, abituati a frasi con massimo 30 lettere. I slogan son quelli che passano piu’ velocemente, son quelli che fanno breccia anche se sembra che non li ascoltano, come le pubblicita’, sembra che passano inosservate eppure quando vai a fare spesa ti ritrovi a comprare quel prodotto incosciamente.
Quale linea adottare per far conoscere ai giovani di cosa si sta parlando, di come si decide il loro futuro senza che loro reagiscono in modo costruttivo?
Spero che sia una dibattino che si apri all’interno del Partito Democratico subito dopo questa tornata delle primarie.
Buon voto a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*